Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Notizie

Anche in Piemonte uno Sportello di Accoglienza del Cuore in una Goccia

Nemmeno la pandemia ha fermato il lavoro del Cuore in una Goccia nel servizio alle maternità difficili; ecco allora che, dopo i primi contatti di questa

estate, dalla collaborazione con il Centro di Accoglienza alla Vita “L’Annunciazione” di Giaveno (To), giorno 13 novembre 2020, è nato un nuovo Sportello di Accoglienza per le Maternità Difficili del Cuore in una Goccia. Quello di Giaveno è il primo Sportello in Piemonte e contribuirà ad arricchire la presenza sul territorio di punti di accoglienza per non lasciare sole le future mamme in nessuna circostanza, nemmeno quelle più complesse in cui la salute e la vita del nascituro sono fortemente a rischio.
Una partnership operativa che permetterà al CAAV "L’Annunciazione" di arricchire l’offerta di servizi alla maternità, già in essere presso il centro, offrendo supporto anche quando la difficoltà per la futura mamma è rappresentata da una diagnosi di patologia del bambino che porta in grembo. Situazioni di estrema delicatezza che mettono ancora più in crisi i futuri genitori e rispetto alle quali il Cuore in una Goccia metterà a disposizione la sua ampia esperienza di gestione di questa tipologia di gravidanze nei percorsi sia prenatali che post-natali.
Lo Sportello avrà sede presso il CAAV “L’Annunciazione”, in Via S. Giovanni, 1 a Giaveno (TO) e la sua gestione sarà affidata alla Sig.ra Teresa Bava, al Sig. Nunzio Spoto e al Dott. Marco Marinello. Gli stessi verranno coadiuvati dai volontari del CAAV.
A presenziare l’incontro on line con cui si è dato il via all’attività dello sportello, i fondatori del Cuore in una Goccia: il Prof. Giuseppe Noia, Presidente e responsabile del Braccio Medico-Scientifico della Fondazione il Cuore in una Goccia nonché Direttore dell’Hospice Perinatale – Centro per le Cure Palliative Prenatali “Santa Madre Teresa di Calcutta” del Policlinico Gemelli di Roma, la Dott.ssa Anna Luisa La Teano, Cofondatrice del Cuore in una Goccia e responsabile del Braccio Familiare e la Sig.ra Angela Bozzo, Cofondatrice e responsabile del Braccio Spirituale, insieme ai referenti e volontari del CAAV.
Nel corso del collegamento è emersa una forte comunanza di obiettivi e anche la necessità di amplificare il più possibile il messaggio del Cuore in una Goccia; lavoro per cui, il nuovo Sportello di Giaveno darà certamente un importante contributo. I fondatori del Cuore in una Goccia hanno voluto ringraziare tutti i membri del CAAV per la forza e l'impegno con cui, superando ogni difficoltà, hanno deciso intraprendere questa nuova avventura.
A loro gli auguri di tutta la Fondazione. 

Per maggiori info sugli Sportelli di Accoglienza, clicca qui.

 

                  

Fondazione  Il Cuore in una Goccia Onlus 

Via Francesco Albergotti, 16 - 00167 Roma
Partita IVA e Codice Fiscale: 13470371009
© Copyright - 2020 - Tutti i diritti riservati

L'autore del sito non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel temp


Powered by


Utenti online

Search